SPEDIZIONE UE GRATUITA ORDINI SUPERIORI A € 119 (IVA esclusa)

0

Il tuo carrello è vuoto

febbraio 24, 2019 4 min leggi

Il mondo della produzione di birra sta cambiando, poiché i birrifici artigianali di tutto il mondo uniscono gli sforzi globali per ridurre la propria impronta di carbonio. Molti birrifici artigianali sono ora alimentati da energia rinnovabile, con ogni sforzo compiuto per rendere la produzione di birra un'industria sostenibile. I giorni in cui si sprecavano 7 litri d'acqua per ogni litro di birra prodotta sono fortunatamente finiti; è arrivata la birra ecologica.

Purtroppo, la maggior parte degli homebrewer è leggermente indietro. Ad essere onesti, c'è da aspettarselo, non tutti sono in grado di installare pannelli solari o filtrare la propria acqua in loco. Tuttavia, ci sono una serie di cose che qualsiasi homebrewer può provare nel tentativo di ridurre la propria impronta di carbonio.

La produzione di birra fatta in casa sostenibile è del tutto possibile al giorno d'oggi e oltre ai vantaggi ambientali, può anche farti risparmiare un po' di soldi. Dai un'occhiata ai seguenti 10 suggerimenti e trucchi e presto farai birra ecologica a casa! Ricorda solo la regola d'oro; non sprecare niente!

Go All Grain

La maggior parte degli homebrewer inizierà a utilizzare i kit di birra; estratto di mosto luppolato. Questi offrono un'ottima introduzione alla produzione della birra, ma i vantaggi della produzione di tutti i cereali superano di gran lunga la facilità d'uso dei kit. La produzione di birra all grain ti dà il pieno controllo sui tuoi ingredienti, che saranno tutti molto meno elaborati rispetto a kit ed estratti.

Acquista locale o fai crescere il tuo

In qualità di produttore di birra all grain, puoi assicurarti di acquistare ingredienti locali e biologici ove possibile. Puoi anche provare a coltivare il tuo luppolo e altre piante che potresti voler utilizzare nella tua birra, come peperoncini, menta o altre erbe aromatiche. È anche possibile coltivare il proprio lievito in casa; puoi raccogliere il lievito da molte bottiglie di birra artigianale e coltivarlo in frigorifero: non dovrai mai più comprare il lievito!

Fossa plastica

La plastica non dovrebbe avere posto nell'homebrewing sostenibile. Si rompe più rapidamente del vetro o dell'acciaio inossidabile, si danneggia facilmente, deve essere sostituito più frequentemente ed è difficile da riciclare quando hai finito. Scambia i secchi di fermentazione in plastica per damigiane di vetro o recipienti in acciaio inossidabile.

Ricicla i tuoi cereali esauriti

  • Se hai fatto il grande passo nella produzione di birra all grain, scoprirai che ti rimangono diversi chilogrammi di cereali esauriti ogni giorno di preparazione. Invece di buttarli via - per finire alla fine in discarica - ci sono un sacco di usi per loro. Se non riesci a usarli tutti subito, puoi anche congelarli per dopo. Ecco alcune idee per iniziare:

    Riutilizza il tuo lievito

    Il riutilizzo del lievito è una pratica comune nei birrifici commerciali, con il consenso generale che migliora di lotto in lotto, fino a circa 5 o 6 volte. È abbastanza facile raccogliere e lavare il lievito usato, che può essere refrigerato fino a quando non sei pronto per usarlo di nuovo. Se prepari regolarmente, puoi persino aggiungere un nuovo lotto direttamente sopra la torta di lievito di un lotto che hai appena confezionato. Man mano che il lievito cresce, probabilmente ne avanzerà un po': può essere usato per trattamenti per il viso poiché è ottimo per la pelle!

    Ridurre gli sprechi d'acqua

    Una delle maggiori sfide per gli homebrewer è la gestione dei rifiuti idrici. Quando si raffredda un lotto, qualunque sia il metodo utilizzato (controcorrente, immersione o vasca da bagno), normalmente è necessaria molta acqua per raggiungere la temperatura di beccheggio. Non sprecare quest'acqua calda, usala invece per lavare la tua attrezzatura, riempi il serbatoio del liquore caldo pronto per il lotto successivo o raccoglilo per l'acqua potabile degli animali o per annaffiare le tue piante.

    Prova il metodo No-Chill

    Meglio ancora, perché non saltare del tutto la fase di refrigerazione e provare il metodo no-chill. Ciò richiede che tu abbia una camera di fermentazione a temperatura controllata e che lasci la tua partita di birra all'interno finché non scende e raggiunge la temperatura di beccheggio. Popolare tra i produttori di birra australiani, la pratica sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo. Non viene utilizzata acqua, anche se sarà necessaria energia per alimentare la camera di fermentazione.

    Raccogliere Co2 Dalla Fermentazione

    Ricorda il mantra della birra ecologica; non sprecare niente. Questo può estendersi alla CO2, che viene prodotta in grandi quantità durante la fermentazione e normalmente fuoriesce nell'aria. Stranamente, molti homebrewer acquisteranno più co2 per carbonizzare e serviranno la loro birra in seguito! È possibile raccogliere la co2 creata durante la fermentazione utilizzando palloncini in Mylar, quindi utilizzarla per carbonare e servire la birra. Un tipico lotto da 23 litri riempirà circa 4 palloncini e un palloncino generalmente gaserà quattro mini fusti da 5 litri! In alternativa, dirigi la tua co2 in una serra e fai prosperare le tue piante!

    Verde pulito

    Tutti i produttori di birra sanno che la pulizia è accanto alla devozione e che mantenere la propria attrezzatura pulita e igienizzata è essenziale. Fai attenzione nella scelta dei detergenti che usi e assicurati che non abbiano un impatto negativo sull'ambiente mentre li lavi via, nello scarico o nella terra. PBW (lavaggio in polvere del birrificio) è ampiamente considerato verde e pulito. I disinfettanti chimici senza risciacquo sono fantastici, ma se preferisci stare lontano dai prodotti chimici, prova a utilizzare il vapore per igienizzare.

    Avvia Kegging

    La pulizia delle bottiglie utilizza molta acqua e detergenti. Producono anche rifiuti sotto forma di cappucci metallici monouso, sebbene i piani oscillanti siano migliori. passando ai fusti, risparmi acqua, riduci gli sprechi e semplifichi la tua vita da birraio. Puoi anche usare i fusti per fermentare e servire la tua birra, eliminando la necessità di lavare i vasi extra.

    Una birra fatta in casa sostenibile può essere estremamente gratificante e farti risparmiare denaro. Incoraggia la creatività e l'innovazione e può portare a una birra straordinaria e rispettosa dell'ambiente. Ricorda solo di non sprecare nulla e di ottenere il massimo da tutto ciò che hai. Saluti!

    .

    lascia un commento

    I commenti verranno approvati prima di essere visualizzati.

    Net Orders Checkout

    Item Price Qty Total
    Subtotal €0.00
    Shipping
    Total

    Shipping Address

    Shipping Methods